Senza titolo4

Dichiarazioni di idoneità e la sicurezza alimentare degli imballaggi in carta e plastica

Un incontro sui MOCA per produttori e utilizzatori

INCONTRO FORMATIVO

E’ questo il tema del corso di formazione organizzato in accordo con APINDUSTRIA Mantova per affrontare i temi della sicurezza dei materiali destinati al contatto alimentare (MOCA) con un focus particolare sulle novità introdotte dal Reg. CE UE 2020/1245 che ha introdotto modifiche sostanziali alla disciplina dei prodotti in plastica.

Obbiettivo del corso è fornire risposte ai numerosi dubbi che gli operatori della filiera devono costantemente affrontare:

  • Come valutare la rispondenza dei MOCA alle normative che ne regolamentano la sicurezza?
  • Come verificare la documentazione rilasciata dei fornitori?
  • Come predisporre dichiarazioni di idoneità al contatto alimentare conformi ai requisiti previsti dal reg. CE 1935:2004?

Nell’approfondimento tecnico saranno affrontate, in previsione della prossima entrata in vigore (I prodotti realizzati secondo la precedente normativa potranno essere immessi sul mercato fino al 23/03/2021 mentre le scorte potranno essere smaltite fino al 23/09/2022) le principali novità introdotte dal nuovo regolamento valutando le modifiche da apportare a valutazioni di conformità e documentazione.

Particolare attenzione sarà dedicata ai seguenti argomenti:

  • Introduzione di un nuovo metodo di prova standardizzato “OM0” che prevede l’esecuzione di test di migrazione della durata di 30 minuti a 40°C.  Il test può essere utilizzato per tutte quelle attrezzature da cucina destinate al contatto con il prodotto alimentare a temperature basse o a temperatura ambiente e per una breve durata (≤ 30 minuti) come ad esempio le tovaglie, grembiuli, guanti monouso, ecc.
  • Riduzione del limite di cessione a 0,002 mg/kg di prodotto o simulante alimentare da applicarsi a ciascuna ammina aromatica autorizzata; la loro somma non deve superare 0,01 mg/kg.
  • Incremento delle tipologie di metalli pesanti la cui presenza deve essere verificata per considerare il materiale in plastica idoneo al contatto con gli alimenti. Alle limitazioni già presenti (bario, cobalto, rame, ferro, litio, manganese, zinco, alluminio) sono stati aggiunti limiti di presenza su Arsenico, Cadmio, Piombo, Mercurio e Antimonio. Sono inoltre stati introdotti dei limiti quantitativi per la presenza di lantanidi (Lantanio, Europio, Gadolino e Terbio) per le Poliolefine (quali ad esempio polipropilene e il polietilene).

Relatore: Dott. Pierpaolo Freddi, consulente BRC ed esperto in Sicurezza dei materiali a contatto con gli alimenti.

 

Quota di partecipazione:

€ 40 + Iva (azienda associata Apindustria Mantova)

€ 60 + Iva (azienda non associata Apindustria Mantova)

 

Mercoledì 27 gennaio, ore 16:00 – 18:00 – In streaming

 

Per iscriverti clicca qui 

 

Prossimo incontro: “La sicurezza delle attrezzature e delle superfici a contatto con gli alimenti”

mercoledì 10 febbraio 2021

Articoli correlati

Copyright 2021 | Seprim
Via Grazioli, 30 | Mantova
PEC seprim.srl@legalmail.it
P.Iva 02479700201

Benvenuti.

Accedi all'Area Riservata